Share

Inaugurazione dinanzi a Palazzo Gazzale

La Storia della Santa

Beata Suor Maria Repetto nacque a Voltaggio il 31/10/1807 (allora provincia di Genova) figlia del notaio Giovanni Battista e Teresa Gazzale, battezzata lo stesso giorno, s’incammino’ sulla Via della Santita’.

Essendo la prima di undici figli aiuto’ la madre Teresa nelle faccende domestiche, ma assidua nella preghiera e generosa verso i bisognosi, all’eta’ di 22 anni segui’ la voce di Dio e il 7 maggio 1829 entro’ come Postulante tra le Suore Genovesi di Nostra Signora del Rifugio in Monte Calvario nella zona di Brignole a Genova (Congregazione delle Brignoline), il cui Istituto si trova tutt’ora in Viale Centurione Bracelli sempre in Genova.
Passo’ la vita come sorgente di luce e umanita’ ad aiutare i poveri e gli infermi, ma quando nel 1835 enel 1854 la citta’ di Genova cadde in preda a una furiosa epidemia di colera, corse intrepida al capezzale dei morenti aiutandoli e confortandoli con intrepido coraggio datole dalla grande Fede in Dio.
Cessato il lungo flagello, torno’ in Convento dalle consorelle.
Ella agiva cosi’ come credeva, riversando sugli altri la Luce di Dio, percio’ fu chiamata la Monaca Santa.
Mori’ il 5 gennaio 1890 e la sua morte fu l’inizio di tante grazie che si attribuiscono alla sua intercessione. Fu dichiarata venerabile per l’eroicita’ delle sue virtu’ il 4 luglio 1968 data da Papa Paolo VI e successivamente beatificata da Papa Paolo Giovanni II il 4 ottobre 1981.

Inaugurazione dinanzi a Palazzo Gazzale